Facebook

INTERVISTA A: SERENA SAITTA

Serena, hai da poco finito di girare "Habemus Film Perugia Oggi" con Eva Henger, che cosa ci racconti di questa tua esperienza?
Sì, con Eva ho partecipato ad "Habemus Film Perugia Oggi" principalmente per aiutare la famiglia della piccola Giulia Montera vittima della malasanità, ma anche per riprendere a recitare dopo la mia lunga lontananza dal set durata anni per motivi di salute, iniziando da un film amatoriale come questo.

Come me ed Eva, anche 11 attori portati dalla sottoscritta, tra cui Alessandro Serra e il modello Simone Mochi hanno contribuito al film per la piccola Giulia; questo lo voglio precisare perchè grazie a questa cosa abbiamo fatto una cena di beneficenza con gli attori portati da me, dove il cui ricavato è andato alla famiglia dove hanno partecipato anche i 7 Cervelli (Luca e Fabrizio due comici perugini) e poi di seguito una partita di beneficenza con altri personaggi noti ad Assisi.


Come hai lavorato sul set con Eva Henger?
Benissimo!  Sai, è una bravissima attrice, seria e professionale, oltre ad essere una donna umile, semplice e molto simpatica. Ci siamo trovate subito, per questo permettimi di ringraziare il suo avvocato Antonio Orso, un amico in comune che ha inserito Eva in questo piccolo progetto per aiutare questa bimba di 5 anni e la sua famiglia.

Da sempre molto impegnata nel sociale, in questi giorni in particolare aiutando proprio la famiglia Montera dove se ne parlerà al “Perugia Love Film Festival “ il 5 Maggio; di cosa si tratta?
Sì, il film “Habemus Film Perugia Oggi” verrà proiettato dentro il Festival del Cinema di Perugia, grazie al Direttore Artistico Daniele Corvi che ha sposato la causa; loro ogni anno dedicano una serata al sociale e il 5 Maggio, si parlerà di come “Perugia” ha aiutato questa famiglia in difficoltà economiche e con una figlia così piccola e con gravi problemi di salute, attraverso l’Associazione Progetto Territorio di Perugia. Con il Festival si va a concludere e ringraziare tutti quelli che a modo loro hanno contribuito ad aiutare Giulia.
Saranno presenti alla serata Anna Falchi e Ninni Bruschetta con la presentazione del suo libro.
Ne approfitto per fare sentire la mia vicinanza alla famiglia Montera e a Giulia, in questi giorni così difficili per loro in quanto la piccola è stata ricoverata in codice rosso in rianimazione.

I tuoi prossimi progetti?
Ho preso parte al Film di Tony De Bonis “Supposte” con Alvaro Vitali, con una piccola parte nella veste di conduttrice TV. Una commedia divertente tutta da ridere, da un’idea di Maria Berardi e Claudio Lucarelli.

Inoltre ho accettato di posare per uno scrittore: sarò nella copertina del suo prossimo libro, ma non solo, diciamo che ci sarà anche il mio di libro. Ma per adesso facciamo una cosa per volta, ora devo pensare al Festival poi vi informo nei dettagli su tutto strada facendo....

Gira sul web la notizia che Jonas Berami non si è sbilanciato con la figlia di Henger per te,cosa ci dici in merito?
La figlia di Eva mi piace molto e credo che sia una probabile vincitrice ma anche Giacobbe Fragomeni .
Per quanto riguarda Jonas , spero che non vinca! Punto!


INFO SU SERENA:
Serena Saitta nasce a Palermo nel 198 e trascorre la sua vita in un piccolo paesino di Perugia quale "Colombella".
Coltiva il sogno di diventare attrice fin da piccola. La conoscenza con un noto manager di Roma le permette di organizzare eventi mediatici e vendere serate vip, così da giovanissima entra a far parte del mondo dello spettacolo.
La grande occasione arriva con la sua prima parte da protagonista per una pubblicità progresso per la Rai all'età di 16 anni fino poi ad arrivare a fare la comparsa nella fiction "Carabinieri" dove viene notata dal regista S.Martino.
Proprio nel set di "Carabinieri" conosce l'attore Roberto Farnesi dove da subito nasce una simpatia tra i due,che anni dopo sboccia in amore. Anche il gossip ha giocato un ruolo importante nella sua carriera, rendendola più conosciuta. Infatti spesso viene affiancata ad attori e giocatori famosi. 
E' nota anche per la sua partecipazione nel programma di Maria De Filippi come tronista nel nuovo format di canale 5, ma non chiamatela tronista, perchè non ama essere etichettata.
Ora Serena Saitta si dedica solo alla recitazione e nel partecipare come testimonial ad venti benefici. E' una delle protagoniste di "Habemus Film - Perugia Oggi" la sua partecipazione in questo film ha solo lo scopo benefico, infatti con la sua partecipazione a aiutando una bambina di 5 anni vittima di malasanità. Da qualche giorno ha finito di girare una commedia "Supposte" con Alvaro Vitali. Il 5 Maggio invece è ospite al "PERUGIA LOVE FILM FESTIVAL" questa sua presenza al Festival scatena dei nuovi gossip, perchè proprio lo scorso anno oltre all'attore Giancarlo Giannini e il regista Pupi Avati è stato premiato anche l'attore Marco Bocci dove nei scorsi anni i due hanno fatto parlare di loro,in questa edizione sarà proiettato anche il film dove Roberto Farnesi è protagonista e non si esclude la sua presenza.

Serena, la classica ragazza acqua e sapone, non si atteggia e colpisce per essere una ragazza semplice e umile, diventando anche testimonial contro il femminicidio. Tutto quello che fa, non lo considera un lavoro, ma solo una grande passione da portare avanti finchè non diventerà mamma.

Share this:

Posta un commento

 
Copyright © BEST MAGAZINE. Designed by