Facebook

Ornella Vanoni live al Teatro Toniolo di Mestre


Ornella Vanoni live al Teatro Toniolo di Mestre - 17 Marzo 2016

Il concerto di Ornella Vanoni ci ha regalato una performance emozionante, ricca di raffinatezza e phatos.
La cantante è in gran forma e delizia il pubblico non solo con versioni jazz di brani immortali ma raccontando anche simpatici aneddoti del suo passato con la consueta verve e autoironia.

L'ensamble che questa sera accompagna Ornella è composto da Roberto Cipelli al piano, Bebo Ferra alla chitarra e da Piero Salvatori al violoncello, e brani come "Lunga Storia D’Amore", "Mi sono innamorata di te", "Senza Fine", "Raindros Keep Falling On My Head" e "Vedrai vedrai" sono dei gioielli senza tempo interpretati magnificamente tanto che il pubblico non lesina ovazione ed applausi scroscianti.
Commovente l'omaggio a Lucio Dalla che Ornella ha ricordato con affetto e cantando una struggente versione di "Caruso".


La simpatia della cantante sfocia in alcune improvvisazioni e variazioni sul tema che impreziosiscono un concerto già di per sè strepitoso.
Alla fine l'audience del Toniolo si alza in piedi per tributare un applauso intenso e sincero verso una artista da sempre preziosa per la nostra cultura musicale con una voce straordinaria che si mantiene inalterata nel tempo.

Assieme ad Ornella e ai musicisti ha fatto la sua comparsa on stage in un simpatico ed apprezzato siparietto anche il cagnolino di Ornella, dimostrando quanto l'artista sia sensibile alle tematiche ambientaliste e riguardo la difesa degli animali!
Ornella è regina anticonformista del jazz italiano!



Articolo di Mirko DeFox
Foto di Remi Real Rock RRR








Share this:

Posta un commento

 
Copyright © BEST MAGAZINE. Designed by