Facebook

KATY PERRY – PRISMATIC WORLD TOUR


ESCLUSIVA DI BEST MAGAZINE!


Mediolanum Forum, Assago (Milano), 21 febbraio 2015.

Il Prismatic World Tour è sbarcato anche in Italia, in una giornata metereologicamente uggiosa. Freddo e pioggia però, non potevano fermare i Katycats, che sono stati più di mezz’ora in fila, muniti di ombrello ed eccitazione per l’attesissimo spettacolo che li stava attendendo oltre i cancelli del Mediolanum Forum di Assago.

Il Forum era gremito di un pubblico così differente l’uno con l’altro, quanto vasto e millecolori. Ragazzine con parrucche e vestiti colorati, mamme febbricitanti, ma anche ragazzi e uomini di ogni età scalpitanti tra le seggioline rosse, tutti intenti a fare selfie e a discutere su quali effetti scenografici sarebbero stati usati dall’artista. In apertura del tour, appare nel palco una ragazza con un outfit sexy color alluminio. Charli XCX, la 22enne che ha raggiunto l’apice della popolarità in Italia grazie alla famosa Boom Clap, soundtrack del film Colpa delle Stelle, scalda il pubblico con le sue hit più famose, regalando anche un inedito.

Quando la giovane pop star conclude la sua scaletta e annuncia l’arrivo di Katy Perry, il pubblico scoppia in un susseguirsi di cori che incoraggiano il loro idolo a uscire allo scoperto. Dopo un po’ di attesa per il cambio di scena, sul palco appaiono ballerini fluorescenti che imbracciando una lancia altrettanto luminosa, dando così  inizio all’atteso spettacolo. Le urla non smettono di echeggiare tra le pareti del Forum, e finalmente la grande piramide al centro del palco si apre, lasciando intravvedere sempre più chiaramente la cantante, che sommersa da fumogeni sale lentamente a livello del palco con una pedana mobile. La canzone di apertura con cui Katy ha deciso di aprire il live è Roar, una delle più attuali e amate dal pubblico, seguita dalla coinvolgente Part of Me che manda all’istante in visibilio l’intero stabile. Le coreografie sono impegnative ed entusiasmanti, come la scenografia perfettamente studiata per abbagliare e stupire in ogni suo singolo cambiamento di luce e atmosfera. Anche se a causa della difficoltà dei balletti, la voce ne risente un po’, Katy è instancabile: si arrampica sulle scenografie come se non facesse altro nella vita, si lascia appendere sopra le teste del pubblico esaltato ed emozionato e fa addirittura salire sul palco alcuni fans.

Come il ragazzo travestito da cuore, che, dopo averle dedicato una serenata interpretando la sua Unconditionally, non perde l’occasione di toccarle un seno. La reazione della cantante è del tutto inaspettata, e con la sua professionalità da showgirl, scocca un sorriso da finta offesa, e gli rimette la mano proprio dove lui l’aveva appoggiata in precedenza. 
La Perry, famosa per la sua originalità, cambia d’abito ogni due per tre, e gli outfit sono uno più spettacolare dell’altro, proprio come le innumerevoli scenografie caramellose e ricche di abbaglianti colori che, da sole avrebbero dato spettacolo anche senza l’ausilio della musica. Immaginate perciò il grandioso risultato dell’accoppiata con l’energia e la simpatia della cantante: distogliere lo sguardo era impossibile. Il gran finale è con il botto, Katy Perry infiamma letteralmente il palco con Firework , per poi scomparire nuovamente nella sua luminosa piramide.
Chi ha assistito al concerto di Lady Gaga si sbilancia dicendo che lo spettacolo della Perry abbia addirittura superato quello della collega, questo non possiamo affermarlo, ma certamente la dolce cantante, quando si tratta di stupire diventa la Regina del Pop.


La scaletta del concerto:

Hyper Neon
Roar
Walking on Air
Who Am I Living For? / Peacock

Prismatic:
International Smile
This Is How We Do / This Moment
Birthday

Elysium:
Hummingbird Heartbeat
I Kissed a Girl / Waking Up In Vegas
Love Me
It Takes Two

Teenage Gurls:
Spiritual / Choose Your Battles
Circle The Drain / Dressin' Up
California Gurls

Acoustic:
Not Like the Movies / Thinking of You
By the Grace of God / Ghost
The One That Got Away
Double Rainbow

Cat-Oure:
Hot N Cold
Last Friday Night (T.G.I.F.)

Egyptian:
Dark Horse
Legendary Lovers
E.T.

White Dream:
Teenage Dream
Part of Me
Wide Awake
Unconditionally

Encores:
Firework


by Federica Galiazzo


Share this:

Posta un commento

 
Copyright © BEST MAGAZINE. Designed by